Sistema Informativo APE

La banca dati nazionale degli Attestati di Prestazione Energetica (APE) di edifici e unità immobiliari. Il SIAPE è sviluppato e gestito da ENEA.
2.915.669
Totale APE presenti nel SIAPE al 31/01/2022

Procedure Accessi

Secondo il Decreto Interministeriale 26 giugno 2015 - Adeguamento linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici, le Regioni, le Province Autonome e i Comuni accedono, per via telematica, alla totalità dei dati presenti nel SIAPE relativamente alla zona geografica di competenza. A tal fine, Regioni, Province Autonome e Comuni fanno richiesta di apposite credenziali di accesso all'ENEA, secondo la seguente procedura.

L'articolo 5, comma 4, del Decreto Interministeriale 26 giugno 2015 - Adeguamento linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici stabilisce che le Regioni e le Province Autonome alimentino il SIAPE annualmente con i dati relativi ai controlli effettuati e il numero dei certificati invalidati relativi all'anno ultimo trascorso.

I cittadini accedono ai dati presenti nel SIAPE in forma aggregata attraverso l'area di Monitoraggio e non necessitano di credenziali.

Le Regioni, le Province Autonome e i Comuni possono richiedere le credenziali di accesso al SIAPE inviando una comunicazione all'indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) enea@cert.enea.it con oggetto "Richiesta credenziali di accesso SIAPE". La comunicazione dovrà contenere in allegato il modulo di richiesta credenziali debitamente compilato e firmato da un dirigente o da un responsabile di area o della macrostruttura, all'interno del quale è indicato il personale designato all'accesso al SIAPE.

Il modulo di richiesta credenziali è differenziato per Regioni/Province Autonome e Comuni ed è scaricabile ai link sottostanti a seconda dell'ente che fa richiesta:

Modulo richiesta credenziali Regioni/Province Autonome

Modulo richiesta credenziali Comuni

La comunicazione dovrà essere inviata esclusivamente dall'indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) della Regione, della Provincia Autonoma o del Comune per il quale si fa la richiesta di accesso al SIAPE.

Una volta effettuati i dovuti controlli, ENEA invierà una comunicazione di benvenuto all'indirizzo di posta elettronica indicato nel modulo di richiesta credenziali, contenente un link per completare la registrazione ed effettuare il primo accesso.


Ultimo aggiornamento: 08/01/2021

I dati del campione analizzato sono stati filtrati.